to top

Red Valentino loves Masseria Moroseta

Masseria Moroseta nasce da un innamoramento: per una terra unica, per un cielo limpido, per profumi che aprono il cuore, per dei sapori semplici, come semplice è l’amore, quello per la mia amata Puglia. Attraversando le strade di campagna, circondati da ulivi spettacolari, come una visione, troverete Masseria Moroseta, un casale bianco in pietra che si erige sul crinale, con vista sul mare ed Ostuni....

Continue reading

Wedding Club Puglia @MasseriaTorreCoccaro

Mercoledì scorso si è tenuto presso la prestigiosa Masseria Torre Coccaro la seconda edizione del Wedding Club firmato Zankyou: un format unico nel pianeta nozze, che chiama a raccolta i nomi più prestigiosi di una determinata zona d’Italia per un momento di riflessione e confronto. Una vera tavola rotonda ospitata da questa location da sogno, personalizzata ad hoc da fornitori prestigiosi, coordinati dal talento della bravissima wedding planner  Elisabetta D'Ambrogio. ...

Continue reading

La ruota delle meraviglie

Dopo aver visto il famoso film "La Ruota delle Meraviglie"  ho deciso di trasformare un piccolo angolo barese nella Coney Island di Woody Allen. Spesso, per i miei scatti, mi lascio ispirare da alcuni film che mi hanno emozionata, è come sentirsi protagonista per un attimo di quella scena vista al cinema. Il focus del make-up sono le labbra rosse: ho utilizzato l'absolu rouge di Lancôme N144, un rossetto liquido effetto matte vellutato, che a differenza di altri, che tendono a seccare le labbra, riesce a lasciarle morbide durante tutta la giornata....

Continue reading

3 Modi per usare l’Eyeliner

Una donna con la riga dell’eyeliner sugli occhi è affascinante, sensuale e ricorda un po’ le dive del passato, con quelle virgole laterali all’insù. Può sembrare la cosa più facile da fare, ma l’eyeliner nasconde mille insidie che possono colpire la mano inesperta. Tremori, imprecisioni e forme strane rischiano di rovinare il make-up , creando linee troppo sottili, troppo spesse, storte e persino a zig zag. Senza contare la difficoltà di truccare i due occhi nello stesso modo: una virgola tende verso l’alto, l’altra verso il basso, una linea è gigantesca, l’atra quasi impercettibile. ...

Continue reading